Archivi tag: surrealismo

Arbaro Virino

Arbaro-Virino

f/9,0 – 1/125 – Iso 100

Arbaro Viniro non è stata un’idea difficile da concepire. E la classica diffusione tra due elementi che diventano uno. Non è neanche un’idea nuova, sono trent’anni che gioco con questo tema delle fusioni. Comunque sembra che non piaccia solo a me, piace tanto anche agli altri (o al meno così me lo fanno sapere).

La scelta delle radici nasce dalla propria natura delle sue forme, così tortuosi, così elaborate, così artistiche. Il lavoro sta nel diffondere le radici col tessuto in forme e colori, tenendo sempre sotto occhio la luce, da una parte e le ombre dall’altra. L’ambiente e rigorosamente cupo e solitario (non ci sono altri essere viventi intorno tranne lo stesso bosco). Ma lei non è sola perché lei fa parte di questo bosco, non è intrappolata dalle radici perché queste sono una sua parte.

Il titolo?, un nome scontato scritto in esperanto.

La modella in questa foto è Natasha Legeida.


Abitante del paradiso

Habitante-del-paraiso

Titolo originale: “Habitante del paraiso”. Matita su carta (1982)

Nei primi anni ’80 ascoltavo con entusiasmo band come Pink Floyd, Genesis, Yes, PFM e altri (ancora oggi è lo stile di musica che prediligo ascoltare). Un artista britannico di nome Roger Dean, eseguiva per alcuni di questi gruppi delle incredibili copertine che diventarono per me fonte d’ispirazione per una serie di disegni a matita su carta. “Abitante del Paradiso” è uno di questi disegni.

Habitante-del-paraiso_2010

Nel 2010 ho realizzato con Photoshop questa versione digitale mai finita (manca proprio l’abitante).